• Dalla ricerca all’innovazione

  • Un supporto concreto per le aziende

  • Servizi di analisi su misura

Estrazione e identificazione del DNA da estratti vegetali. Lo studio comparativo di FEM2-Ambiente, Reus e Euphytos.

L’impiego di estratti di origine naturale nelle formulazioni di prodotti alimentari, cosmetici e farmaceutici è una pratica sempre più diffusa, complice la crescente consapevolezza dei consumatori riguardo ai possibili effetti benefici delle piante officinali.

L’aumento dell’utilizzo dei prodotti botanici ed erboristici, selezionati in base alle loro proprietà, è accompagnato da una sempre maggiore attenzione da parte dei produttori nella selezione delle materie prime. Per questo motivo nasce la necessità di poter usufruire di strumenti efficaci in grado di accertare rapidamente la specie botanica di appartenenza e ottenere prodotti di qualità e dagli effetti desiderati.

Il DNA-barcoding si propone come una tecnica semplice, efficace ed economica in grado di identificare le specie botaniche utilizzate per la creazione di estratti ed escludere eventuali contaminazioni o frodi, difficili da rintracciare attraverso analisi di tipo chimico.

Una buona conservazione del materiale genetico influisce positivamente sull’efficacia delle analisi tramite DNA-barcoding. Per questo motivo l’analisi effettuata sulle materie prime ha un elevato successo nell’identificazione di specie. Tuttavia, quando l’oggetto di analisi è l’estratto, i trattamenti del processo di produzione possono degradare il DNA.
FEM2-Ambiente, in collaborazione con REUS e EUPHYTOS, ha realizzato uno studio di comparazione di estratti vegetali ottenuti attraverso differenti tecniche di produzione, indagando così quali fossero le metodologie maggiormente compatibili con l’estrazione del DNA e l’analisi DNA-barcoding.

Dopo aver analizzato i campioni ottenuti con diversi metodi di estrazione, combinati con diversi solventi e a diverse temperature, l’estrazione ad Ultrasuoni si è rilevato il metodo più conservativo. I campioni estratti con lo strumento ad Ultrasuoni di REUS hanno permesso di isolare un quantitativo di DNA sufficiente e di buona qualità tale da permettere l’identificazione di specie vegetale di provenienza. Pertanto, tale metodica non danneggia molecole come il DNA durante la preparazione degli estratti vegetali.

Lo studio in questione sarà presentato al 16th Meeting European Society of Sonochemistry che si terrà a Besançon (Francia) nelle giornate del 15-19 aprile presso lo stand di REUS.

HANNO SCELTO FEM2-AMBIENTE

Logo Giuliano
Logo Epo
Zafferano Elenico Identificazione Genetica
amitahc Italia S.r.l.
LOGO ALPIZOO
Roelmi HPC   Logo Esteso   2016 08 05
Logo FOS Fondo Trasparente
1cf582443270320f602aba13af703a94
Provetlab Analisi Veterinarie
Sardanelli
Swedencare
  • +39 02 64483375

    +39 02 64483375

  • info@fem2ambiente.com

    info@fem2ambiente.com

  • Piazza della Scienza 2, 20126, Milano (MI), Italy

    Piazza della Scienza 2, 20126, Milano (MI), Italy