• English
  • Dalla ricerca all’innovazione

  • Un supporto concreto per le aziende

  • Servizi di analisi su misura

Vacanze tra gusto e qualità, sempre più italiani scelgono il turismo enogastronomico.

Spostamenti difficili, prenotazioni cancellate, viaggi aerei sospesi, quello del turismo è indubbiamente uno dei settori che ha subito più duramente l’impatto della pandemia da covid-19.

La crisi sembra però aver avuto un effetto minore sul turismo enogastronomico che, in linea con il trend degli ultimi anni, continua la sua crescita. Questo è ciò che rivela il Rapporto sul turismo enogastronomico italiano 2021, giunto alla sua quarta edizione. I dati raccolti mostrano che nel 2016 solo il 21% degli intervistati aveva svolto almeno un viaggio con scopo enogastronomico, percentuale che sale a 30% nel 2018, a 45% nel 2019, fino a raggiungere il 55% nel 2020. 

Leggi Tutto

Analisi genetiche per i prodotti fitoterapici, l’evoluzione degli ultimi 10 anni.

Gli effetti benefici delle piante officinali sono conosciuti dall’uomo fin dall’antichità. Oggi queste sono utilizzate da circa l’80% della popolazione globale e i loro principi attivi sono riconosciuti dalle diverse farmacopee. 

Al crescente consumo dei prodotti fitoterapici si accompagna la necessità di effettuare controlli sempre più rigorosi in grado di garantirne la qualità. Problemi di adulterazione, sostituzione e contaminazione potrebbero infatti avere riscontri negativi sulla salute dei consumatori o ridurre la concentrazione di metaboliti bioattivi all’interno del prodotto finito, riducendone l’efficacia. 

Leggi Tutto

B/OPEN: L’APPUNTAMENTO CON I PROFESSIONISTI DEL BIOLOGICO E DEL NATURAL SELF-CARE

È A VERONA IL 9 E 10 NOVEMBRE 2021

B/Open è l’evento esclusivamente b2b di Veronafiere dedicato al food biologico certificato, al benessere della persona, in programma a Veronafiere in presenza il 9 e 10 novembre 2021.
Un modello di fiera smart, dedicata agli stakeholder e ai professionisti del settore.

Dalle materie prime al prodotto finito al packaging, B/Open presenta tutta la filiera, frutto di un’analisi di tendenze ed esigenze di un consumatore sempre più attento e consapevole, e un’accurata selezione delle aziende espositrici studiata sulle esigenze dei compratori professionali.

Lo scorso anno l’evento si è tenuto su piattaforma digitale e ha ospitato, in 2 giorni, una community di oltre 800 operatori, di cui 70 esteri, e circa 80 aziende espositrici. Sono stati organizzati 21 webinar live, ai quali hanno partecipato 89 speaker, per un totale di 1.598 visualizzazioni del programma convegnistico.

Leggi Tutto

Sicurezza alimentare: l’importanza dell’innovazione scientifica.

Il World Food Safety Day, celebrato lo scorso 7 giugno, è la giornata istituita dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite per portare l’attenzione globale sul tema della sicurezza alimentare e sulla prevenzione e gestione dei rischi legati al consumo di cibo.

Lo slogan scelto per il 2021 è: “Cibo sicuro ora per un domani sano”. Poter garantire la sicurezza alimentare consente infatti di migliorare il futuro della popolazione mondiale in termini di salute e aspettative di vita. 

Leggi Tutto

Alimenti a base di insetto. Il primo ok della Commissione Europea, tra sicurezza e sostenibilità.

A quasi tre anni di distanza dall’entrata in vigore del nuovo Regolamento UE 2015/2283 in materia di novel food la Commissione Europea, all’inizio del mese di maggio 2021 e a seguito di un’accurata valutazione scientifica da parte dell’Efsa, ha rilasciato l’ok per la commercializzazione del primo insetto come alimento. Questo potrà essere venduto e consumato in diverse forme: essiccato intero, come snack, come farina o come ingrediente diprodotti alimentari.

L’insetto apripista è il Tenebrio molitor, meglio conosciuto come tenebrione mugnaio o tarma della farina, ma al momento l’Efsa sta esaminando altre undici domande. 

Leggi Tutto

Giornata mondiale della biodiversità: “Siamo parte della soluzione”

Come ogni anno il 22 maggio si è celebrata la giornata mondiale della biodiversità, una ricorrenza nata con l’obiettivo di difendere e tutelare la diversità biologica del nostro Pianeta.

Lo slogan scelto per il 2021 è stato: “Siamo parte della soluzione”. Slogan che riprende quello presentato lo scorso anno, “Le nostre soluzioni sono nella natura“, quando la giornata mondiale della biodiversità si è svolta nel pieno della pandemia da Covid-19.

Leggi Tutto

Ranchella N. , una nuova varietà di uva identificata grazie al DNA e salvata dall’estinzione.

Era una soleggiata giornata di agosto dell’ormai lontano 2005 quando, durante una passeggiata tra i boschi del Trentino, Francesco e Marco Ranchella dell’ “Azienda Vitivinicola Marco Ranchella” si imbatterono nella protagonista di questa storia.

Sul tronco di un abete rosso, tipico di quelle zone, si arrampicava solitaria per circa 10 metri una vite che presentava alla sua sommità alcuni grappoli di uva rossa. Incuriositi dal particolare ritrovamento i due fratelli iniziarono a guardarsi attorno. Non trovarono altre piante simili ma notarono che la conformazione del terreno circostante lasciava intendere la presenza nell’antichità di un ampio terrazzamento.

Leggi Tutto

25 aprile, dalla Festa della Liberazione alla Giornata Mondiale del DNA

Il 25 aprile è una data importante per il nostro Paese, ogni anno si festeggia la liberazione dell’Italia dall’occupazione nazista e dal regime fascista. Tuttavia, non tutti sanno che, in questa stessa data ricorre anche un secondo evento: la giornata mondiale del DNA. 

Il DNA o acido desossiribonucleico è la base della vita e contiene tutte le informazioni genetiche ed ereditarie di ogni essere vivente (animali, vegetali, funghi e batteri) e dei virus. 

Leggi Tutto

Intervista a Jessica Frigerio, neo-dottorata in Tecnologie Convergenti per Sistemi Biomolecolari.

L’intervista di aprile non poteva che essere dedicata a Jessica Frigerio, membro del team di ricerca e sviluppo di FEM2-Ambiente, che questo mese ha concluso il suo percorso di dottorato industriale dedicato ai sistemi molecolari per la tracciabilità della filiera agroalimentare e dei prodotti complessi. 

Congratulazioni! Pochi giorni fa hai discusso la tua tesi di dottorato concludendo con successo il tuo percorso. Cosa ti ha portato a fare questa scelta?

Dopo la mia laurea in Biotecnologie Industriali ho sempre avuto ben chiara la volontà di intraprendere una carriera lavorativa in un’azienda. Tuttavia, il mondo della ricerca mi ha sempre affascinata, e mi sarebbe molto piaciuto continuare a occuparmi anche di questo. FEM2-Ambiente mi ha dato la possibilità di abbracciare entrambe le mie passioni, permettendomi di svolgere un progetto di ricerca che fosse però applicato alle necessità aziendali e avesse uno scopo applicativo ben preciso.

Leggi Tutto

Il dottorato industriale, un’opportunità per aziende e università.

Dal 1980 il dottorato di ricerca costituisce in Italia il massimo livello di istruzione universitaria. Un titolo prestigioso che per lungo tempo è rimasto strettamente legato al mondo accademico ma che negli ultimi anni, grazie all’introduzione dei dottorati industriali, ha visto un’apertura verso le realtà aziendali.

Questa nuova e innovativa tipologia di dottorato si basa su convenzioni stipulate tra atenei e imprese, incentivando così una proficua collaborazione tra questi due mondi.

Leggi Tutto

HANNO SCELTO FEM2-AMBIENTE

Logo Giuliano
Logo Epo
Zafferano Elenico Identificazione Genetica
amitahc Italia S.r.l.
LOGO ALPIZOO
Roelmi HPC   Logo Esteso   2016 08 05
Logo FOS Fondo Trasparente
1cf582443270320f602aba13af703a94
Provetlab Analisi Veterinarie
Sardanelli
Swedencare
  • +39 02 64483375

    +39 02 64483375

  • info@fem2ambiente.com

    info@fem2ambiente.com

  • Piazza della Scienza 2, 20126, Milano (MI), Italy

    Piazza della Scienza 2, 20126, Milano (MI), Italy